storia della Società

biagio tuberga

La Cassa ha due Società di Mutuo Soccorso, quella del capoluogo  e quella della Borgata Trucco.

La Società Agricola Operaia della Borgata Trucco è fondata il 5 maggio 1889, con 67 Soci e 400 lire di capitale.

Presidente è Giuseppe Miola, vice Giacomo Rolle.

L'ispirazione politica è moderata "monarchica". Viene definita " Fratellanza", termine che in genere contraddistingue l'ispirazione mazziniana.

Nel 1894 i soci sono scesi a 53, nel 1904 a 22, mentre il capitale sociale è rimasto invariato. A quest'ultima data non ha ancora il riconoscimento giuridico richiesto fin dal 1892.

Nel 1903 partecipa all'inaugurazione della Società di Givoletto.

Del 1907 è il primo regolamento conservato, del 1919 un regolamento successivo.

Nel capoluogo, Giordanino, esisteva una Società antecedente il periodo fascista non nell'attuale sede.

Il primo frutto della libertà ritrovata, dopo la Liberazione è la ricostituzione della Società Familiare di Giordanino.

Il 16 settembre 1945, si riuniscono a San Gillio, allora sede  del Comune unificato con Givoletto e La Cassa i Soci Fondatori ," in una stanza della società operaia in via Castelli Sergio n 3 .

In presenza del notaio Appendini   Emanuele, si redige l'atto costitutivo della Società Famigliare di La Cassa.

La funzione principale è quella di una cooperativa (" vendere a tutti gli Associati ed alle loro famiglie ad un prezzo di favore, tutti i generi  presenti e futuri disponibili " art. 4 del regolamento ).

Non è però venuto meno lo spirito mutualistico.

" Gli Associati che verranno colpiti da una disgrazia, la Società ha il dovere di aiutarli, mediante offerte sia in denaro o in natura... Se l'Associato sarà colpito da malattia non infettiva e se l'ammalato avrà

bisogno di un speciale assistenza notturna tutti i componenti sono tassativamente obbligati a passare le notti all'infermo mediante turni con due Soci per notte " art. 14,

Ai funerali di un Socio o dei suoi familiari più stretti dovrà partecipare una rappresentanza "col maggior numero possibile di soci " e con bandiera.

Passano molti anni, ma proprio con questo spirito il sette aprile 2005, l'Assemblea Straordinaria dei Soci...ritrasforma la Società in SOCIETA' di MUTUO SOCCORSO.

Scarica l'articolo in PDF
italo 3 maggio 2012, 12:56
avatar
I tempi cambiano... oggi se creassimo tra noi una società di operai agricoli moderata, monarchica, chiamata "fratellanza" e di ispirazione mazziniana ci mancherebbe solo che fossimo anche bravi a fare i 'muratori' per essere citati per plagio dai massoni e trovarci in compagnia del Berlusca, Costanzo, Licio Gelli e chissà quant'altri... proprio il tipo di persone che troviamo, di solito, alla Socia.

(Direttore, la scorsa volta hai dimenticato il grembiule, l'ho preso io).
italo 4 maggio 2012, 16:09
avatar
Chi ha foto della socia, o vecchie foto di La Cassa, da condividere? E, per i tecnologici: chi può scannerizzarle? (in italiano vero: scandirle)

mappa | versione per la stampa | versione ad alta accessibilità | photo gallery | dove siamo | RSS
Valid XHTML 1.0! Valid CSS! RSS Linkomm - SEO Web Agency Torino Customizer